DIARIO DI BORDO

Diario di bordo#366

?QUANDO TI DAI IN PASTO? Ero aperto, troppo aperto... Mi fidavo di tutti... Le persone da cui ho imparato di più sono quelle con cui il rapporto è stato inizialmente entusiasmante e dirompente, per poi diventare bruscamente nocivo. Persone che da un secondo all’altro...

Diario di Bordo#365

?Ecco la prima recensione del mio nuovo libro...Come sempre, ogni lettore mi commuove e dà un senso alla mia vita? Caro Armando,in cerca di ispirazione ho letto il tuo libro SACRI CONFINI, un caleidoscopio in cui mi sono vista diverse volte. L'opera mi è piaciuta...

Diario di bordo#364

Psicopatologia della chat "Oh, quanto ho imparato stando in chat, da quelle per incontri sessuali sino a Facebook, e quanta gente ho incontrato di persona, esempi concreti degli angeli e dei demoni che vivono dentro di noi. In fondo l'individuo consapevole ha...

Diario di bordo#363

Psicopatologia della chat (Che Vibrazione emetteva Gesù?). Oh, quanto ho imparato stando in chat, da quelle per incontri sessuali sino a Facebook, e quanta gente ho incontrato di persona, esempi concreti degli angeli e dei demoni che vivono dentro di noi. In fondo...

Diario di Bordo#361

?Dice Susan sontag? "Bisognerebbe liberarsi dell'esclusività dell'amore coniugale, perché è un'istituzione votata all'ottundimento dei sentimenti. Il suo scopo è la ripetizione, la sua ispirazione più alta è la creazione di forti dipendenze reciproche". Parole sante,...

Diario di bordo#360

???Ho sempre puntato gli occhi sul mondo e non su qualcuno che ne diventi il sostituto, ma il prezzo da pagare è alto, in termini di solitudine, perché la stragrande maggioranza dell'umanità funziona al contrario e appena trova la simbiosi perfetta, la persona che sa...

Diario di bordo#359

Giudicare chi si frequenta o il proprio partner è come darsi la zappa sui piedi da soli, è come dire al mondo: Guarda come sono stolta, mi associo a chi non amo! Non siamo obbligati a frequentare nessuno e la maldicenza verso gli assenti è davvero indice di scarsa...

Diario di bordo#358

Osho lo diceva già negli anni settanta, e quanto aveva ragione: purtroppo la maggior parte delle persone da valore soltanto a ciò per cui è disposta a pagare. In ambito olistico molti storcono il naso all'idea di pagare un seminario, come se l'insegnante vivesse solo...

Diario di bordo#357

Se non hai risolto la tua ferita da tradimento, ti sentirai tradita ovunque andrai, anche da chi ti ama, perché un trauma irrisolto determina la modalità percettiva globale dell'esistenza e ammanta di sé stesso ogni cosa. Ma tutto può cambiare, per chi lo vuole, il...

Diario di bordo#356

Consapevolezza è essere a teatro di sé stessi, ovvero vigili ma al contempo disidentificati rispetto a ciò che accade. Se entri nel dramma e ti identifichi sei fottuta/o. Solo nel distacco risiede il Potere  

Diario di Bordo#355

❤ ❤ ❤ ❤ MA PIANTALA!! ❤ ❤ ❤ ❤  ❤ ❤ ❤ Piantala una buona volta di pensare nottetempo a come trovare qualcuno che ti riempia l'esistenza! Questa ossessione è la tua sventura, da questa attitudine si origina...

Diario di bordo#354

IL FASCISMO OGGI................... Il fascismo non è soltanto l'adesione a ideali razzisti, che spesso prendono forma in gesti violenti verso le categorie che non corrispondono ai criteri degli aderenti, il fascismo non si esprime soltanto nel coltivare il mito...